PROPRIETA' BENEFICHE DEL RAVANELLO 
IL RAVANELLO

IL RAVANELLO

Colore: bianco – rosso
Periodo di raccolta: primaverile – autunnale
Quantitativo previsto: 1 kg per mq*
Conservazione: in frigorifero fino a due settimane

Caratteristiche: ortaggio annuale e di rapida crescita a radici carnose di ottimo sapore e di aroma piccante ma gradevole. Il ravanello, detto anche rapanello, è originario dei paesi asiatici. Conosciuta da oltre tremila anni in Cina, questa specie era già ampiamente coltivata all’epoca dei greci e romani.
Proprietà e benefici: contiene discrete quantità di vitamina C e di vitamine del gruppo B, nonché di minerali come il potassio, il fosforo e il ferro. La piccantezza è determinata dall’abbondanza dei composti solforati che stimolano la digestione, migliorano l’attività del fegato ed esercitano un effetto depurativo. Per aumentarne la digeribilità è bene privarli delle parti superficiali pigmentate, grattugiarli e condirli con limone. Il ravanello è un ortaggio fresco e stimolante che risulta gradito anche come antipasto perché stuzzica l’appetito. Essendo dotato di vivaci colori, viene adoperato per guarnire numerosi piatti di portata e specialità gastronomiche. Anche le foglie possono essere utilizzate negli antipasti così come nelle minestre.
Conservazione in congelatore: non è adatto alla congelazione.